La mia Terra di Mezzo

Tra un fonendo ed una tazza, scorre la mia Terra di Mezzo, il mio presente, sospeso tra il passato ed il futuro, il creato e l'increato, il finito e l'infinito, l'azione e la preghiera, il bene e l'anelito di santità, le luci e le ombre, il dire e il fare, la gioia e il dolore, le parole e il silenzio, il visibile e l'invisibile, il donare e il ricevere, il familiare e l'estraneo, i profumi, i colori, i sapori della natura. Amo le porte, si possono aprire, spalancare sul mondo, ma si possono anche chiudere, per custodire preziosi silenzi e recondite preghiere....




venerdì 30 giugno 2017

Signore, ferma il boia!

 
Signore Gesù,
che sei l'unico e vero Dio, Signore della vita e della morte, 
che sei morto innocente e che conosci fin nel profondo la sofferenza della tua Santissima Mamma nel vederti appeso alla croce, grondante di sangue mentre esalavi l'ultimo respiro, ti supplico, salva il piccolo Charlie, risparmia alla sua mamma lo strazio di vederlo morire senza poter fare nulla. Ti supplico, ferma la mano del boia, del medico che senza un sussulto di coscienza, staccherà la spina, per ucciderlo. Ferma la mano crudele di Caino, fermala.....
 

2 commenti: